Archivi tag: commercio internazionale

Comanda il più forte

Ci hanno pensato gli Stati Uniti a far fallire i negoziati di Nairobi e a sancire formalmente, dopo 15 anni di trattative, la fine del cosiddetto Doha Round, i negoziati multilaterali per la liberalizzazione del commercio internazionale, lanciati all’indomani degli attentati dell’11 settembre 2001, che avrebbero dovuto favorire la crescita dei paesi meno ricchi.
Il karma dei nuovi soloni del realismo globalizzato sono gli “accordi commerciali bilaterali”. Intese a due, con uno che tira e l’altro che firma con una mano, attaccato al cappio con l’altra. Acronimi poco conosciuti ancora – Tpp, Ttip, Nafta… ? che incideranno sulle vite delle persone nel mondo occidentale e in quello in via di sviluppo. Un modo di mettere assieme gruppi di paesi affini, vista l’impossibilità di trovare un’intesa tra i 163 paesi membri dell’Omc.
Il capo delegazione americano preferisce gli accordi bilaterali, spesso a proprio vantaggio, a un accordo multilaterale, troppo complesso e con troppi attori non protagonisti.
La verità è che da domani nei trattati commerciali con i paesi più deboli, gli schemi iniqui stabiliti dalle grandi potenze – Stati Uniti, Cina, India, Russia – la faranno da padroni.
Riccardo Barlaam, Nigrizia
Per leggere tutto l’articolo clicca qui!

Annunci