La fratellanza


Per la libertà, l’eguaglianza e la fraternità si è fatta la rivoluzione francese.
Ma se per le prime due si sono in qualche maniera affermate (anche se solo in parte) la fraternità è stata dimenticata.
Scrive Edgar Morin: “Se si possono scrivere norme che assicurano la libertà o impongono l’eguaglianza, non si può imporre la fraternità per legge. La fraternità deve venire da noi.
La fraternità è fragile come la coscienza, fragile come l’amore la cui forza è tuttavia inaudita.La fraternità deve diventare scopo senza smettere di essere un mezzo. Lo scopo non può essere un termine, deve diventare un cammino, il nostro cammino, quello dell’avventura umana”.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...