Per un piatto di lenticchie…


Ho avuto la grande fortuna di potermi formare alla Sapienza. A quelle lezioni universitarie ho appreso il concetto di “scambio politico” e cioè il patto che esiste – che deve esistere – tra le classi più deboli, quelle più esposte sotto il profilo economico sociale, e i ceti dominanti.

Deve essere un patto progressivo, e quindi garantire a ciascuno dei contraenti con futuro migliore o, nel peggiore dei casi, il mantenimento delle condizioni presenti e mai uno scambio che danneggi i soggetti sociali meno forti; altrimenti sul lungo periodo si sarebbe compromessa la tenuta complessiva del sistema.
Esiste un legame profondo tra un capo di abbigliamento venduto dei marchi del fast fashion e uno smartphone o un personal computer: sono fra i più scintillanti regali materiali che la globalizzazione ha fornito alla nostra società e ben poche sono le persone, anche delle classi sociali più svantaggiate, che non vi abbiano accesso. Questi beni occupano uno dei piatti delle dell’ideale bilancia che misura l’equilibrio dello scambio politico mentre sull’altro piatto vanno invece posti i diritti conquistati nel Novecento dalle stesse classi sociali: una scuola di qualità che fosse accessibile a tutti, l’assistenza sanitaria universale, il diritto al lavoro e alla casa.
Questo equilibrio è oggi seriamente compromesso: l’accessibilità ai diritti conquistati si è ridotta grandemente e, in cambio, le classi più deboli hanno avuto solo l’imporsi subdolo – e solo all’apparenza indolore – dell’orribile compravendita che ha sostituito alla dignità delle conquiste sociali la consolazione che nasce dal consumo di beni a basso costo: diritti contro merce, tutele contro un’illusione di benessere.
E’ così che si è sfasciato l’ascensore sociale.
Giulio Maria Brera, Tutto è in frantumi e danza, La nave di Teseo
Per approfondire clicca qui!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...