Noi e il mistero


Questa epidemia è volere di Dio e a Lui dobbiamo rivolgerci? Oppure non serve pregare ma solo praticare la carità e confidare nelle nostre forze?
Di fronte ai nostri limiti è la dimensione misterica che siamo chiamati a riscoprire in questi giorni.
Un dimensione presente in noi, divisi come siamo tra la tensione verso l’Alto e la presunzione di bastare a noi stessi, tra fiducia nella scienza e la paura inconfessabile annidata in fondo al cuore.
Una dimensione presente nella Chiesa, che non è solo rito, carità, devozione ma è anche luogo del disvelamento del mistero di Dio; che non è solo certezze, dogmi, ma anche dubbio, oscurità.
Il mistero della Chiesa è Cristo e il suo Vangelo, mai capito, mai fatto nostro del tutto, quando non ignorato o sottovalutato.
Franco Rosada

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...