Meditare oggi

La meditazione ha la capacità di far risaltare gli elementi comuni tra tutte le culture e fedi di oggi.
Che cosa rende cristiana la meditazione? In primo luogo la fede con cui si medita – un certo senso di connessione personale con Gesù. Poi la tradizione storica delle Scritture e della teologia in cui meditiamo.
Inoltre, il senso di comunità che porta a: “Quando due o tre persone pregano insieme nel mio nome, io sono lì in mezzo a loro”.  E gli altri sostegni di cui la nostra vita spirituale si nutre – altre forme di preghiera – come le scritture, i sacramenti e l’adorazione. La meditazione non sostituisce altre forme di preghiera. Al contrario rinvigorisce il loro significato.
Infine – ma anche in primo luogo – meditiamo per allontanare l’attenzione da noi stessi. Nella tradizione cristiana ciò è visto come un atto d’amore. Non sorprende quindi che la meditazione ci porti a scoprirci persone più amorevoli e questo si esprimerà in tutte le nostre relazioni, il nostro lavoro e il nostro senso di servizio soprattutto verso chi ha più bisogno.
Per saperne di più clicca qui!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...