Imparare a imparare

-Prof, ma perché nell’altra classe sono più avanti sul programma?-
Uso questo post per dare una risposta una volte per tutte, sperando che possiate condividerlo il più possibile (specialmente con le mamme) e per fare in modo di rasserenare tutto d’un colpo… l’umanità intera.
Secondo me il problema non è quanto studieranno a scuola ma… nel corso della propria vita!
Io, come insegnante non entro in classe per riempire un quaderno o un libro ma… per insegnargli a cavarsela nel corso della loro esistenza.
Il mio obiettivo non è fare modo che imparino lì, in classe… ma quando saranno usciti dalla loro “bene-detta” scuola!
Insomma, vorrei insegnare ai miei allievi di non smettere mai di imparare.
Andrea Giachi
——————————————————————————————
Questo è il motivo per cui abbiamo dedicato l’ultimo numero della rivista Gruppi Famiglia a questo tema.
Franco Rosada

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...