Più coccole!

Sedersi insieme, abbracciarsi, stringersi, può essere un modo davvero efficace per “riuscire a sentire le emozioni reciproche”, per imparare l’empatia, per comprendere appieno quel senso di appartenenza che dovrebbe sigillare ogni rapporto genitoriale, ma anche familiare.
Attraverso esperienze affettive, i bambini crescono, sperimentando l’emotività attraverso il corpo. Quante più esperienze sensoriali affettive faranno i bambini, tanto più, da adulti, saranno in grado di riproporli verso gli altri.
“Ci sono coccole che ci accompagnano per tutta la vita, un filo rosso che tiene insieme tutte le nostre emozioni”, tutti noi conserviamo una memoria emotiva di cui ci serviamo, da “grandi” quando viviamo momenti difficili, di tensione, di sfiducia. Il più delle volte, siamo capaci di “rialzarci” e andare avanti, proprio grazie alla grande scorta di affettività che fa parte del nostro bagaglio, che ci rende in grado di amare noi stessi e gli altri.
Per approfondire il tema clicca qui!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...